Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Vietati i bermuda in ufficio, impiegato in gonna

2014-02-07 23:56 by elfa (letto 353 volte)
BRASILE - La legge gli proibisce di indossare i pantaloni corti in ufficio, nonostante il caldo torrido e l'assenza di aria condizionata.

BRASILE - La legge gli proibisce di indossare i pantaloni corti in ufficio, nonostante il caldo torrido e l'assenza di aria condizionata. E così lui si è presentato al lavoro indossando una gonna della moglie.

L'originale protesta (accompagnata da tanto di foto che grazie a internet ha fatto il giro del mondo) è stata messa in atto da André Amaral Silva, illustratore di Rio de Janeiro alle dipendenze di un ente pubblico. In polemica con le disposizioni che proibiscono ai dipendenti pubblici di presentarsi in ufficio (dove spesso e volentieri mancano gli impianti di refrigerazione) con vestiti corti e sbracciati anche nelle stagioni più calde, Silva ha deciso di "aggirare" le norme.

Lasciati nell'armadio i bermuda, ha chiesto in prestito alla consorte una gonna lunga e così abbigliato ha timbrato il cartellino tra lo stupore dei colleghi, increduli e divertiti. "Non si tratta di una burla - ha poi spiegato - ma di una cosa seria: ho voluto sollevare il problema nel rispetto della legge". Non è la prima volta che la legge anti-bermuda desta polemiche e contromisure. Recentemente, una nuova norma ha revocato l'obbligo di giacca e cravatta nei tribunali di Rio (dove tra l'altro si stanno registrando temperature africane). Alcune aziende hanno invece provato ad andare incontro ai loro dipendenti, consentendo di indossare bermuda e, in certi casi, persino le infradito.

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI