Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Un Ebook ricco di consigli e riflessioni

2012-10-06 07:11 by elfa (letto 338 volte)
Immaginate un giorno senza musica...possiamo solo immaginarlo perche' non e' mai accaduto...

“E’ noto a tutti che la musica italiana soffre da anni un periodo di profonda incertezza e confusione che viaggia parallela alla grande crisi della discografia che ormai si aggrava in modo irreversibile in tutto il mondo.

Le motivazioni di questa situazione nel nostro paese sono da imputare sicuramente alla crisi mondiale, ma anche al fatto che nel nostro paese nessuno si è mai occupato in modo serio del problema dal punto di vista legislativo.

E’ solo da una buona legislazione e da provvedimenti creati per proteggere e fare crescere il settore che si può dare una seria e duratura soluzione al problema.

Le profonde trasformazioni che il mercato musicale e quello discografico hanno vissuto in questi anni e il passaggio da un mondo analogico a quello digitale, unito all’avvento della rete internet, hanno trovato assolutamente impreparati gli addetti ai lavori.

Il mondo politico che avrebbe dovuto trovare delle soluzioni atte a salvaguardare un settore che purtroppo è giudicato marginale dalla classe politica, non l’hanno fatto.

In particolare i nostri amministratori giudicano il settore culturale, e in particolare la musica popolare, un problema più che una risorsa, e quindi non hanno agito tempestivamente per correggere moltissime distorsioni che hanno portato il settore a un vero e proprio collasso.

Eppure il settore musicale in Italia occupa, anzi occupava, moltissimi addetti ai lavori, e un numero enorme di personale impiegato nell’indotto: case discografiche major o indipendenti, agenzie di management, uffici stampa e promozione, club musicali, discoteche, service, tecnici specializzati, studi di registrazione, musicisti, fabbriche di Cd, radio, televisioni musicali, produttori di videoclip.

Poi ci sono gli artisti professionisti e un numero enorme di artisti e gruppi musicali emergenti… molte centinaia di migliaia di persone.

La musica fa parte della nostra vita, ogni giorno fa da colonna sonora a tutto ciò che facciamo.

Immaginate un giorno senza musica… sembrerebbe di vivere in un mondo irreale… possiamo solo immaginarlo perché non è mai accaduto…”

Per scaricacare l’ebook basta clikkare mi piace sulla mia pagina Facebook all’indirizzo

https://www.facebook.com/pages/Luigi-Caliv%C3%A0/156495987704411

Entrando nella pagina troverete il link per scaricare l’ebook.

Buona lettura!!!

Fonte: Blog Il Signorno

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI