Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

THE WILD CHILD - IL METAL CHE SCENDE DAI MONTI

2012-09-10 11:11 by elfa (letto 1650 volte)
Agosto è il mese delle vacanze, del riposo assoluto, della totale astinenza da qualsiasi tipo di attività fisica e/o concettuale, ed anche il sottoscritto non sfugge a questa sacrosanta e ....

The Wild Child

Il metal che scende dalle montagne


Agosto è il mese delle vacanze, del riposo assoluto, della totale astinenza da qualsiasi tipo di attività fisica e/o concettuale, ed anche il sottoscritto non sfugge a questa sacrosanta e mai troppo benedetta regola. Mi trovavo quindi in quel di Chiavenna (So), ridente e pacifica località montana a passare placidamente le mie vacanze, quando mi sono visto letteralmente franare addosso una sorpresa del tutto inaspettata: gli Wild Child.

Stiamo parlando di una band emergente di alto livello e dall'inusitato carisma, di quelle che non ti aspetteresti mai, tantomeno in un luogo placido come quello in cui mi trovavo.

La loro area di competenza è il Metal, quello con la maiuscola, cosa rara a trovarsi se così ben fatto. Il loro sound, raffinato ma onesto, elegante e diretto, è debitore di un background musicale vasto e completo. Si possono infatti cogliere, nei loro brani, echi dei Black Sabbath, dei Thin Lizzy, ma anche dei System Of a Down, dei Tool, degli Iron Maiden... dei classici insomma.

Metal, dicevamo, ma elegante, ben composto ed arrangiato, come non se ne trova molto spesso nel nostro paese.

Il loro secondo disco, che porta il nome della band: The Wild Child, è di sicuro meritevole di molteplici ascolti. Prodotto indipendente ben fatto e dalla storia sofferta, a causa di una produzione quanto mai travagliata, rivela senza dubbio alcuno la perizia di questa band. Ascoltate, gente, ascoltate.



a cura di Antonino Giorgianni

Redazione ELFA Promotions

www.elfapromotions.com


 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI