Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Soul Revolution - 3:13 - Mean to me

2013-05-28 07:53 by Lozirion (letto 1546 volte)
Nuovo videoclip del duo italo/inglese per il singolo di anticipazione di

E' quando arrivi a casa sfinito da una stressante giornata di lavoro che apprezzi certe piccole cose, quando ti levi la giacca e ti godi un po' di tranquillità, senza i telefoni che squillano in continuazione, senza il capo che urla e l'odore del toner caldo delle stampanti sotto il naso. Prendi il telecomando, ti butti sul divano e accendi la tv, non ci provi nemmeno a fare zapping, hai voglia di qualcosa di meno banale della pre-serata televisiva, ed allora - benedetta tecnologia - metti la tv in modalità internet e apri youtube alla ricerca di qualche bel video: Leggi un titolo: "3:13 pm - Mean to me", è il nuovo singolo dei Soul Revolution, il loro primo album, "People", te lo ricordi molto bene e quindi non ci pensi due volte, premi play, alzi il volume e ti accorgi da subito che in quel momento, spaparanzato sul divano, stanco e magari anche un po' incazzato, "3:13 pm - Mean to me" è esattamente quello che ti serve....


I Soul revolution sono Fabrizio Scafetti e Dee Bee, duo italo/inglese dedito al soul, ma che non disdegna le sonorità dello swing, di un pop sofisticato e - perchè no? - anche del jazz, nascono nel 2006 e debuttano con il concept album "People", che racconta le storie di 9 personaggi che lungo i brani del disco si ritrovano a percorrere la stessa strada, una scelta ambiziosa per una album d'esordio che delinea già da subito un'indole artisticamente coraggiosa, la stessa indole che troviamo nel successore di "People", in uscita il prossimo autunno sotto il titolo "Time" ed anticipato dal singolo "3:13 pm - Mean to me".

E' sufficiente l'attacco del brano perchè il piede cominci a battere il tempo da solo, mentre le biglie numero 3 e 13 su un tavolo da biliardo introducono la narrazione di due storie, due storie di ingiustizie e scorrettezze come se ne sono viste tante, due storie che non si intrecciano ma che - come le biglie sul tavolo da biliardo - condividono attimi, percorsi e dettagli: le 3:13 pm è l'orario tassativo di consegna di una pratica per un impiegato vessato dal capoufficio e sfruttato dai colleghi, ma è anche l'orario di un appuntamento con l'amante, siglato da un'impronta di rossetto sul foglietto che una ragazza trova nella camicia del compagno. Per entrambi i protagonisti delle storie le 3:13 segneranno una grande delusione, e mentre il tempo swing batte scandito dalla chitarra di Fabrizio Scafetti, avvolto dalla splendida voce di Dee Bee ed impreziosito dalla tromba di Lorenza Faruolo, entrambi si troveranno in bagno a guardarsi allo specchio chiedendosi il perchè di certe ingiustizie, ma alla fine ad aspettarli c'è una svolta in meglio, divertente ed ironica quasi la giusta punizione sia caduta dall'alto sui traditori. Un lieto fine che fa strappare una sana e leggera risata, mentre il piede ancora batte il ballabilissimo ritmo del brano, che con il vibrante suono della tromba - strumento special guest del pezzo - assume quel retrogusto jazz che diventa la ciliegina sulla torta di una canzone leggera ma sofisticata, fresca e rilassante quanto basta per essere una sorta di antidepressivo in musica, da prendere più volte al giorno, prima e dopo i pasti, e soprattutto senza controindicazioni...

Ora non resta che aspettare l'uscita dell'intero album, ma se il buongiorno si vede dal mattino è lecito aspettarsi un ottimo lavoro. Nel frattempo, quasi per magia, un po' del malumore della giornata se n'è andato, spazzato via dal mood allo stesso tempo morbido e cadenzato del brano, e su questo divano sembra di stare più comodi di prima. E' proprio il caso di dire "La canzone giusta al momento giusto"...



 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI