Online: 3 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Riemerge dopo 1200 anni la città egizia sommersa

2013-05-03 01:49 by elfa (letto 370 volte)
La città di Heracleion, completamente sepolta a 30 metri sotto il livello del mare ad Abukir, riemerge oggi dopo 1200 anni.

La città di Heracleion, completamente sepolta a 30 metri sotto il livello del mare ad Abukir (vicino ad Alessandria d’Egitto), riemerge oggi dopo 1200 anni. La città era stata scoperta nel 2000, ma sono stati necessari 13 anni di lavoro da parte di Franck Goddio e del team dello European Institute for Underwater Archeology per riportarla alla luce. Gli sforzi, è il caso di dirlo, sono stati davvero ripagati, poiché la sabbia ha conservato i reperti in uno stato ideale, e i ricercatori hanno riportato a galla preziosi manufatti, monete d’oro, enormi stele in egiziano e in greco e una scultura alta 16 piedi. Sullo sprofondamento di Heracleion resta tuttavia il mistero: l’ipotesi più probabile è che a causarlo sia stato il suolo argilloso, che si sarebbe inabissato a seguito di un terremoto.

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI