Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

RESOCONTO DI UNA MAGICA NOTTE MUSICALE - LA NOTTE DELL'ELFA

2009-04-28 10:46 by elfa (letto 630 volte)
- La ELFA Promotions compie un anno, e lo festeggia alla sua maniera: una lunga serata di musica, presentata da Domenico Fortunato, Adriana Ortolani e Carlotta Gargiulo.....


La ELFA Promotions compie un anno, e lo festeggia alla sua maniera: una lunga serata di musica, presentata da Domenico Fortunato, Adriana Ortolani e Carlotta Gargiulo.

Domenica 26 aprile alla Locanda Blues c'era il pienone delle occasioni Importanti, a testimoniare la qualità del lavoro svolto e l'interesse che l'associazione è riuscita a suscitare per i propri artisti emergenti in un solo anno di vita.

Francesca Molon e Antonino Giorgianni, con la preziosa consulenza di Rita Forzano e con la direzione artistica di Tommaso Busiello, hanno fondato una comunità musicale amplissima.

Le partnership con le maggiori web radio italiane e la costante promozione dell'attività live testimoniano un'opera svolta non solo con passione, ma anche con grande intelligenza, metodo ed un notevole fiuto artistico.

Aprono il concerto gli Idem, che dal vivo dimostrano una robusta presenza scenica e un'ottima pasta sonora.

Il loro è un pop-rock che si lascia ascoltare con facilità, molto curato nei suoni e arrangiato con gusto.
La loro Ricordi che svaniscono, pezzo con cui chiudono l'esibizione, è arrivata alla semifinale della competizione tra gruppi emergenti promossa da Radio 105, e dal vivo è arricchita da un lungo ed articolato solo di chitarra di Christian Marroni, l'anima musicale del gruppo.

All'energia del quartetto segue il rock acustico di Lunar (Alfonso Nicola Bracci), che nell'essenzialità della formula 'chitarra e voce' esprime perfettamente la vena intimista che pervade i testi.
Il giovane cantautore italo-spagnolo convince con la sua poesia in musica e crea sul palco un'atmosfera onirica e rarefatta.

Miha ci riporta invece ad un pop intriso di black music potente, calda e avvincente.
La sua collaborazione con Maurizio Sallusti (arrangiatore e produttore), Antonio Riviello (compositore) e Angelo Punturi (paroliere) ha dato vita a un disco che fonde la canzone italiana con l'America, in un equilibrio formale che consente a Miha di mescolare il proprio temperamento mediterraneo all'energia del soul e del blues d'oltreoceano, in una formula vincente.

Il duetto acustico con il chitarrista Luciano Falconi, con cui la cantante ha salutato il pubblico, ha messo particolarmente in risalto tale aspetto, regalando quattro minuti di ottima musica e di groove coinvolgente.

L'atmosfera torna nuovamente intima con il piano e la voce di Nathalie, raffinata cantautrice italo-belga.
Di lei colpiscono immediatamente la ricchezza armonica dei pezzi, che testimonia una solida preparazione musicale, e la voce, che Nathalie sfrutta in ogni sfumatura, dal pulito al graffiato, dal pianissimo al fortissimo, senza perdere mai di vista il senso delle parole.
La febbrile ballata in tre quarti L'alba rende perfettamente la potenzialità compositiva ed espressiva dell'artista, che firma anche testi mai banali da cui traspare un'introspezione matura.

L'ultima artista di ELFA ad esibirsi è la bravissima Monica Shannon.
Accompagnata da Fabio Zacco al solo pianoforte, la voce cristallina di Monica evoca i mondi archetipici delle leggende celtiche, intimamente legate alla natura e alla sua magia.
Il suo primo album, Beyond 9, è infatti ispirato ai quattro elementi (acqua, fuoco, terra ed aria), così come il corroborante videoclip di The island
Uno dei pezzi del disco, My sheltering sky, è stato incluso nella compilation allegata alla rivista New age and new sounds di marzo-aprile 2009.

Monica Shannon, è evidente, ha colto nel segno, e dal vivo lo dimostra egregiamente.



La conclusione della serata è stata affidata ad Alessia D'Andrea ed alla presentazione del suo disco (Che si chiama come lei, ricorda Domenico Fortunato) appena pubblicato da Renilin Music.
La cantante calabrese ha un curriculum internazionale di prim'ordine (in cui spicca la collaborazione con Ian Anderson).
La formazione che l'accompagna è di altO livello: Florian Opahle (Ian Anderson), Stephan Zeh (Phil Collins), Alessandro Bonacci (batteria), Emanuele Frusi (basso) e Mario Rossmann (chitarra acustica).

La band propone un rock energico, arrangiato con gusto ed eseguito impeccabilmente. Alessia D'Andrea ha una voce pulita e potente, che ricorda la Anouk di Nobody's wife ma con una pienezza più spiccata, che catalizza naturalmente e positivamente l'attenzione.

Tre pezzi sono pochi, ma bastano ad entusiasmare e convincere completamente.

Un primo compleanno con i fiocchi, dunque. Elfa Promotions è un caso unico nella storia della promozione artistica musicale in Italia: nessun altro prima, infatti, era riuscito a creare una rete di contatti e di collaborazioni tanto fitta e tanto produttiva in così poco tempo.

I risultati si sono visti domenica sera alla Locanda Blues, e sono risultati lusinghieri.



a cura di Pier Francesco Piccolomini

SERVIZIO FOTOGRAFICO A CURA DI ALESSANDRO ARONI






Link utili:

www.elfapromotions.com
www.myspace.com/elfapromotions

Riferimenti web:

www.imisound.com
www.dadobox.com
www.tureporter.com
www.arteromaeventi.com
www.yousix.com
www.livemusicitalia.com
www.rockit.it
www.wimple.it
www.comunicati-stampa.net
www.dnamusic.it
www.myspace.com/radioeterea
www.myspace.com/dieffeproduction
www.myspace.com/djfellini
www.radioeterea.com

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI