Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

" Quando si ama un Avatar "

2010-12-04 19:22 by elfa (letto 446 volte)


Non ci sono giorni vuoti
non c'è sonno nella notte,
mentre l'autunno
perde le sue ultime foglie.

L'abbandonarsi
vuole essere un canto
tra le righe perdute
della malinconia.

Come farò,
a vivere nella tristezza
e imparare
ad arrendermi alle stagioni.

Una maschera d'illusioni
si lascia andare,
a volte può far bene
lasciarsi andare si soffre meno.

Più ti guardo senza vederti
più ti sento senza sentirti,
più le tue battute spiritose sembrano
a silenzi assordanti e indimenticabili.

Amo quell'anima fragile
ammiro quella coscienza fuggitiva che vive in te,
adoro quel cedro che danza e noi
spettatori incolpevoli di un dolce un sorriso.

"A volte la domanda più frequente
e meno complicata di quel che sembra,
e vive su quella lunga linea di confine
chiamata sogno e realtà.

Navighi navighi,
e poi scopri
che non esiste limite al limite.

Le loro linee si confondono l'una con l'altra,
e in modo semplice e naturale;
scoprendo che più cerchi
di allontanarti dell'altra e più la rincorri.
Bacerei quel sogno
accarezzerei quel sogno,
gli direi di non morire
perchè se così fosse morirei anch'io.

Pieraldo Carlo Forte Formello-Roma " dedicata "


Promozione a cura di ELFA Promotions

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI