Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

QUAL'E' L'ATTORE DI FICTION ITALIANO CHE HA UN COMPENSO ASTRONOMICO?

2009-11-03 19:06 by elfa (letto 765 volte)
- v Sorrisi e Canzoni ha pubblicato qualche indiscrezione suicompensi delle star della fiction italiana e statunitense: a detenere il primato in Italia pare sia..............

Tv Sorrisi e Canzoni ha pubblicato qualche indiscrezione sui compensi delle star della fiction italiana e statunitense: a detenere il primato in Italia pare sia Luca Zingaretti che per ogni film tv della fortunata serie de Il Commissario Montalbano percepisce dai 200 ai 300.000 euro.



Partiamo dagli Stati Uniti: il record del cachet più alto lo detiene Charlie Sheen, protagonista della sitcom Due Uomini e Mezzo, che guadagna 14.600.000 di euro a stagione. Segue Kiefer Sutherland, l’agente scelto Jack Bauer di 24, che per ogni stagione porta a casa più di 13 milioni di dollari, più di 9 milioni di Euro, con una media a puntata di 500.000 dollari, pari a 387.000 euro. Hugh Laurie, per Dr. House, ha visto salire il suo cachet dai 211.000 euro a puntata dell’anno scorso agli attuali 282.000, tanto quanto prendono le quattro protagoniste di Desperate Housewives.
Sul fronte Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo riceve 193.000 euro a episodio, contro i 176.000 euro di Patrick Dempsey; per CSI il record spetta a Marg Helgenberger con i suoi 274.000 euro a fronte dei 264.000 di David Caruso.
 
Ma, come nota Sorrisi, i veri guadagni tv in Usa sono ad appannaggio dei leader storici dei talk show (David Letterman prende a stagione 22,5 milioni di euro, mentre Jay Leno 21,1) e i protagonisti dei talent show: il conduttore di American Idol, Ryan Seacrest, prende 10 milioni di euro l’anno, mentre il giudice Simon Cowell ha appena chiuso un contratto per 32 milioni di euro a stagione.
 
In casa nostra, invece, la palma d’oro del più pagato (stando però alle poche cifre circolate) spetterebbe a Luca Zingaretti che per ogni film tv de Il Commissario Montalbano percepisce dai 200 ai 300 mila euro. E come nota il produttore Carlo Degli Esposti è quasi un’inezia, considerato che con Montalbano (tra introiti pubblicitari di prime visioni e repliche, vendita di diritti all’estero, etc etc) la Rai ha capitalizzato almeno 150 milioni di euro.

L’unico a dichiarare il proprio cachet senza scomporsi è Lorenzo Flaherty che per interpretare il Capitano Venturi dei R.I.S. ha preso 800.000 euro, supponiamo a stagione, mentre per un film tv chiede dagli 80 ai 150 mila euro.
Per tutti gli altri ci sono misure di grandezza, non cifre specifiche: come spiega l’ agente Giancarlo De Simone i vari Raoul Bova, Sabrina Ferilli, Lino Banfi e Claudio Amendola, in cima ai listini della nostra fiction, possono percepire per una miniserie di eccellenza oltre 400.000 euro, mentre per la lunga serialità (dai 26 episodi de I Cesaroni e Un Medico in Famiglia) si può andare sui 50-60mila euro a puntata.

a cura di Fabrizio Pecci - REVENGE OF MUSIC

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI