Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Pilade Bronzetti (il Leonida nel risorgimento)

2012-09-01 14:26 by cristoforo (letto 407 volte)

L'eroe che da Mantova arriv˛, da cacciatore delle alpi alla battaglia di Milazzo, dal porto di Messina dove vapori borbonici cattur˛ allĺimpresa morronese, che con trecento giovani soldati affascinati dal mito e dalle imprese: un paese liber˛, donando la propria vita.

Egli fu magnanimo combattendo nella fede della patria. Atto generoso di tal portata mai pi¨ si vide nel Bel Paese. Ma non Ŕ strano.

Avventuroso come il Che. Bronzetti nacque liberale, ma il cuore suo patriottico e leale innanzi tutto era italiano.

Per l'UnitÓ d'Italia e la giustizia la spada invitta e la sua vita lev˛ non invano. Con i potenti sincero era e non ruffiano. In dignitÓ e coraggio Ŕ ancor maestro dal lombardo al siciliano..

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI