Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

MOGLI CON MARITI AL LAVORO

2014-02-23 22:39 by elfa (letto 439 volte)
Se il marito lavora molto la moglie sta meglio in salute


Le mogli, almeno quelle che vivono negli Stati Uniti, godono di condizioni di salute migliori se il marito lavora tanto. Lo riferisce uno studio delle Università del Texas e dell’Indiana. Il marito si sbatte per il molto lavoro, tra straordinari e performance professionali che non gli lasciano un momento? Allora la moglie sarà più in buona salute, rispetto a quelle il cui consorte si mantiene nei normali limiti di lavoro. Secondo le due università americane del Texas e dell’Indiana, che hanno pubblicato i risultati della ricerca sulla rivista Social Forces, il motivo risiede nella maggiore disponibilità di denaro che consente una maggiore cura del proprio corpo. Insomma, la migliore condizione economica dovuta al marito che assicura un buon reddito, si trasforma nell’adozione di stili di vita più salutari. Palestre, corsi di ginnastica, esperti di alimentazione. I ricercatori hanno verificato se questo vale anche in una situazione familiare opposta, ossia se è la moglie a massacrarsi di lavoro. Ebbene, secondo i dati, in questo caso non funziona, i mariti non migliorano le loro condizioni di salute. Il motivo? Secondo gli studiosi, che hanno preso in considerazione i dati sanitari di coppie quarantenni, è che se a fare gli straordinari è la moglie, l’introito economico non è comunque equivalente a quello del marito. Insomma, le donne guadagnano meno degli uomini. Secondo le conclusioni degli studiosi, comunque il modello classico di famiglia, quello del marito che va a lavorare e la moglie resta a casa con i figli, non assicura il benessere. La ricetta giusta, invece, secondo i ricercatori, è quella in cui il marito lavora un po’ di più mentre la moglie dedica al suo lavoro una media di 40 ore settiman

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI