Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Mikail Giuriani - Arte, poesia & motosega.

2012-09-12 14:39 by elfa (letto 1488 volte)
Esistono arti e mestieri che, sfortunatamente, sono ignoti al grande pubblico, vuoi per scarsa informazione, vuoi per il fatto che siamo arrivati a dare troppe cose per scontate.

Esistono arti e mestieri che, sfortunatamente, sono ignoti al grande pubblico, vuoi per scarsa informazione, vuoi per il fatto che siamo arrivati a dare troppe cose per scontate.

Quando si parla di arte, il pensiero corre subito a quelle forme di espressione considerate "alte", "nobili", escludendo automaticamente (inconsapevolmente) tutte le altre.

Di sicuro non č al mestiere del boscaiolo che siamo portati ad associare il concetto di arte, prendendo un granchio di buone dimensioni.

Mikail Giuriani č un boscaiolo di Chiavenna (SO) che da anni porta avanti la sua arte con l'amore di chi sa vivere in sintonia con l'ambiente che lo circonda.


Tra le sue mani, tronchi di legno assumono la forma di orsi, aquile, cavalli e svariati altri soggetti dal sicuro fascino e dal mirabile realismo.


Ancora pių stupefacente se si considera che le sculture del Giuriani vengono realizzate interamente non con i classici strumenti dello scultore o dell'intagliatore, bensė con l'utilizzo della motosega.


"La sega a motore č uno strumento di cura e creazione, non di distruzione", ama ripetere il giovane boscaiolo (classe '76), ricordandoci poi come il suo mestiere sia volto, prima ancora che al mero abbattimento degli alberi, alla cura e alla conservazione dei boschi ed alla perpetuazione del patrimonio arboricolo montano.

Eclettico e dotato di grande spirito di iniziativa, Giuriani partecipa da anni ai campionati italiani dei boscaioli, eventi assai spettacolari che hanno come scopo il diffondere la passione per questo mestiere e la cultura montana.

Non contento di questo, il Giuriani (ex giocatore di hokey su ghiaccio), organizza delle performances di sicuro impatto scenico durante le quali, vestito di tutto punto coi suoi pantaloni e scarponcini antitaglio, compie acrobazie sui rollerblade mentre in tempo reale realizza piccole sculture in legno che, alla fine dello show, spesso e volentieri non restano nelle mani dell'artista.


a cura di Antonino Giorgianni

REDAZIONE ELFA Promotions




 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI