Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

IL PRIMO EP DELLE OFFICINE ALCHEMICHE

2014-03-01 04:45 by elfa (letto 816 volte)
Esce in questi giorni "Colpo di pistola", il primo EP delle Officine Alchemiche.

Esce in questi giorni "Colpo di pistola", il primo EP delle Officine Alchemiche.  Il nuovo progetto discografico conferma l'originalità del gruppo pontino che con la giusta carica ed energia sa conquistare la critica e il pubblico. E' partito a gennaio 2014 un tour carico di adrenalina nelle principali radio e città italiane.

“Colpo di pistola” segna l'esordio discografico del gruppo Offcine Alchemiche. Il disco è stato registrato in studio a fine agosto e l'uscita è prevista per metà marzo.

In ordine di tracklist vediamo in primis il singolo ad effetto che apre l'ep, "Mezz'ora un attimo"ove l'intesa tra pianoforte e chitarra elettrica risulta perfetta. "Mi fai tremare più che mai" canta Christian Marchetti,l frontman del gruppo ed è il ritmo pulito e preciso a garantire l'intensità del brano.

Notevole anche "Voglio vederti piangere" che dà un chiaro input all'ascoltatore su quale sia la facilità del grupo di passare da uno stile musicale ad un altro.

La carica della batteria, il sound energico di chitarra elettrica, la voce calda e avvolgente del cantante aprono il brano "Cambio pelle", un pezzo di rock autentico. "Io preferisco vivere i giorni che continuano", è il tempo che scorre inesorabile e la pelle ruvida cambia come cambia il mondo e c'è la consapevolezza della propria trasformazione interiore ed esteriore e "Non è più un sogno". Uno stile sicuramente interessante, capace di accendere gli animi di chi ascolta, che ci accompagna in un viaggio sonoro ed emozionale di qualità.

“Colpo di pistola”, ultimo brano a chiusura  è la canzone che dà anche il titolo uffiicale all'EP. Colpo di pistola è una dedica dei membri del gruppo al batterista e  mantiene la carica costante del rock mentre il testo conferma un grande valore di parole e musica. Un brano efficace che cattura e che è stimola l'ascolto sia come ritmo che sonorità: "Colpo di pistola/il dolore è un nodo in gola/vorresti abbandonarti mentre un angelo ti sfiora".

Ora siamo così curiosi di conoscere le Officine Alchemiche che li intervistiamo per voi!

D- Come si è formato il gruppo e perchè Officine Alchemiche?

Piero Falconio (drummer): "Officine Alchemiche è un progetto nato e fortemente voluto da Christian Marchetti che, precisamente un anno fa, ha scelto tre amici prima di tutto e poi musicisti per dar luce alle sue idee, alle sue emozioni, alle sue esperienze, in chiave musicale. Il nome racchiude tutto ciò che queste persone stanno traducendo nella realtà musicale. L’Officina di per sé è sinonimo di lavoro, di sudore, di energia e sacrificio, ma soprattutto di creazione, del plasmare il solido dal liquido incandescente, del riparare quello che sembra perduto, del riportare a nuova luce quello che sembra antico e dimenticato. Alchemiche semplicemente perché la sintonia tra gli elementi delle Officine scaturisce da un istinto quasi primordiale, ed in quanto tale non spiegabile semplicemente a parole. L’Alchimia stessa del resto è “una scienza” non del tutto comprovata..."

D- Avete partecipato al Cantagiro, al concorso "Saranno Successi" ed ora è in uscita il vostro primo Ep "Colpo di pistola", un percorso artistico in continuo mutamento. Le prime impressioni sulle attività presenti? Cosa vi aspettate da questo EP?

Christian Marchetti (frontman e vocalist) : "Il Cantagiro è stato un ottimo trampolino di lancio per il nostro primo singolo “Mezz’ora un Attimo”, del resto non potevamo mancare ad una delle manifestazioni italiane storicamente più importanti. Soprattutto perché ci ha dato l’opportunità di essere ascoltati e apprezzati a livello nazionale. Arrivare alle semifinali è stata una grandissima soddisfazione. Il Saranno Successi 2013 invece ci ha permesso innanzitutto di presentarci ufficialmente al “nostro” pubblico di Latina, nello stesso contesto poi abbiamo potuto rodare e affinare i nostri brani per l’impatto  “live” vero e proprio. Questi appuntamenti insieme alla realizzazione dell’Ep non solo ci hanno dato enormi soddisfazioni, ma ci hanno stimolato a proseguire con ancor più energia il nostro percorso artistico durante l’autunno-inverno.

D- Grandi progetti in vista dell'estate quindi. Qualche anticipazione?

Daniele Pozzati (bassman): "Stiamo valutando alcuni appuntamenti per la primavera-estate 2014.Possiamo anticipare che sarà un periodo molto “caldo” già da metà Marzo per quanto riguarda soprattutto i “contest live”, per cominciare, nella zona della Capitale per poi spostarci più lontano. Ci sentiamo pronti e assolutamente “carichi” anche perché il palco è la nostra più naturale dimensione. Quindi stay tuned! Fortunatamente per fare tutto questo ci avvaliamo della preziosa collaborazione di ELFA Promotions, la realtà artistica  che cura per noi tutto quello che riguarda lo scouting, la promozione web, radio e stampa, il management e le pre produzioni(compreso l’Ep) dei nostri lavori."

L'uscita dell'EP è prevista pèer metà marzo in tutti i maggiori store digitali  mondiali e sarà afiancato da un tour radio molto intenso che ha già avuto inizio a gennaio e da diverse date live. Potrete aggiornarvi su tutte le attività del gruppo Officine Alchemiche sul sito del loro management ELFA Promotions al link www.elfapromotions.com nonchè sulla loro official fan page du facebookm al link: www.facebook.com/OfficineAlchemicheBand

 

A cura di Michela Zanarella

per Redazione ELFA Promotions

 

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI