Online: 2 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

I vincitori del Campionato Italiano di Autocross.

2014-08-04 13:07 by Michela Zanarella (letto 563 volte)
il 2 agosto si è corsa la tappa extra del campionato Italiano di Autocross valevole per il Trofeo Unicef

Sul circuito ASAL di Campoverde, Aprilia, Sabato 02 Agosto, si è corsa la tappa extra  del campionato Italiano di Autocross valevole per il Trofeo Unicef, organizzata della scuderia Pineta Racing. Vivibilmente soddisfatto il presidente della scuderia Pineta Racing Giulio Marrocco “E’ stata una bella e avvincente gara, il nostro circuito non è ancora pronto per ospitare un Campionato Italiano e senza gli amici di Latina avremmo dovuto rinunciare a questa giornata – ha detto – ringrazio la scuderia Asal per la disponibilità e li aspettiamo per ricambiare l’ospitalità alla prossima gara di campionato Regionale”.  Decisamente provato, invece, il presidente dell’Asal Racing Massimiliano Paniconi, che ha ringraziato tutto il suo staff per il lavoro svolto e l’abnegazione dimostrata anche in una giornata afosa e articolata, come quella trascorsa in pista per questa tappa di campionato. “Questi risultati si possono raggiungere solo con la passione e il grande spirito che ci lega a questo sport – ha aggiunto – in sei anni con i ragazzi della scuderia abbiamo portato l’autocross agli antichi splendori, il nostro team venta un parco piloti giovanissimo e questo mi fa ben sperare per il futuro di questo sport, nel quale tutti abbiamo investito molto”.  Anche in quest’occasione i piloti della scuderia Asal hanno dato del filo da torcere agli ospiti provenienti da tutta la penisola. Infatti, al termine della calda giornata di corse sono saliti sul podio: per la categoria A Alessandro Angelini, Pierpaolo Caputo e Cristian Pasquali. Una nota di merito per la categoria va ad Alessio Frasca, sedici anni, alla sua prima gara in batteria. Per la categoria B hanno dominato la gara Domenico Macera, Nazzareno Petroni e Pietro Pentassuglia. Nella categoria C l’alloro è andato a Carlo Munerati. Per la categoria D, che ha dato vita ad una rocambolesca gara, hanno vinto Filippo Giacomini, Giorgio Lentini ed Alessandro Chiari. La categoria D4, ha visto salire sul terzo gradino del podio, il “novizio”, Claudio Soldà, che testava per la prima volta un fiammante prototipo contraddistinto dal n°100, impalmati per la categoria anche Giuliano Gizzi e Stefano Visentini, rispettivamente primo e secondo posto. La Categoria E ha proclamato vincitori Angelo Spagnol e Riccardo Ricci. La categoria Kart Kross ha registrato la vittoria di Leopoldo Morelli, Angelo Macali e Vincenzo Losito. Per la Categoria Sport hanno vinto, invece, Omar Bertani, Eugenio Anselmi e Cristian Testani.

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI