Online: 4 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

EUROFESTIVAL 2011 - Il ritorno dell'Italia

2011-05-09 16:45 by Antonino Giorgianni (letto 1109 volte)
Come ogni anno sta per prendere il via l'Eurofestival (nome italiano dell'Eurovision Song Contest), famosa gara canora i cui partecipanti provengono da ogni parte d'Europa.

Come ogni anno sta per prendere il via l'Eurofestival (nome italiano dell'Eurovision Song Contest), famosa gara canora i cui partecipanti provengono da ogni parte d'Europa.

Organizzata dall'Unione Europea di Radiodiffusione, la manifestazione nasce nel lontano 1956. Ogni stato europeo viene rappresentato da un cantante.

Creato con l'intento di favorire l'unione culturale d'Europa, l'ESC nasce in sordina (la prima edizione aveva solo 7 partecipanti), per poi piano piano conquistarsi una posizione di prestigio. Nel 1974 l'eurofestival viene vinto da una band destinata a diventare famosa in tutto il mondo: gli ABBA, quartetto svedese le cui canzoni vengono a tutt'oggi riproposte.

Quest'anno l'Eurofestival vede il ritorno dell'Italia, assente da ben 13 anni dalla competizione, rappresentata da Raphael Gualazzi, il vincitore di Sanremo nella categoria giovani, con la sua "Follia d'amore".

La serata finale si terrà a Düsseldorf, Germania, e verrà trasmessa da Rai Due sabato 14 maggio 2011.

Desta curiosità la scelta di un musicista così raffinato come Gualazzi per un festival che tradizionalmente è orientato verso la musica di largo consumo, ma questa decisione per lo meno inconsueta sembrerebbe essere specchio di un marcato mutamento di indirizzo che la musica pop sta prendendo nel nostro paese.

La qualità sembra essere anteposta alla logica prettamente commerciale che, negli ultimi anni, ha visto il selvaggio proliferare di miriadi di boy band gettate allo sbaraglio per essere bruciate nell'arco di pochi mesi.

Resta da vedere come se la caverà il nostro artista, gettato in siffatta arena con il pianoforte come sola arma contro l'orda barbara del giovin pubblico presente, aduso a prodotti ben più commerciali.

In bocca al lupo Raphael!

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI