Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Euro Bass Day 2012.

2012-11-14 07:48 by elfa (letto 526 volte)
Nei giorni 3 e 4 novembre, a Verona, si è svolto l’Euro Bass Day 2012.

Nei giorni 3 e 4 novembre, a Verona, si è svolto l’Euro Bass Day 2012.

Come si può intuire, il basso è stato il protagonista assoluto dell’evento.

Ho preso parte alla seconda giornata, aggirandomi tra i vari stand di strumenti elencati qui di seguito: Gibson, LAKland basses, Roland, Yamaha, Focusrite, Helios, Laurus, Simplebass, Liuteria3G e Nardelli.

Validissimi dimostratori ed ospiti hanno saputo intrattenere il pubblico, intervallando piccole esibizioni a vere e proprie lezioni per imparare a suonare il basso.

I vari performer s’alternavano sia sul palco centrale nell’area stand, sia nella sala Auditorium Concerti, dedicata a live di band ed artisti qualificati, riconosciuti anche a livello internazionale.

Lo stesso Nek ha calcato il palco dell’Auditorium assieme a The Quartet Experience.

Oltre ad aver dato conferma della sua bravura e professionalità che lo classificano tra i migliori bassisti italiani, ha dimostrato una grande semplicità ed umiltà.

Infatti a metà pomeriggio, eccolo sbucare tra la folla mentre applaudiva i bassisti degli stand, impegnati in un’improvvisazione collettiva.
Un “giro d’ispezione” degli strumenti e poi è stato subito pronto a regalare sorrisi, foto ed autografi ai supporters.

Il bello dell’arte è che è multiforme, esprimibile ed interpretabile in infinite sfaccettature.

Non ho scritto tale pensiero a caso: una sala è stata interamente dedicata alla favolosa galleria d’arte di Stephanie Ghizzoni, colei che un quadro lo fa parlare.

L’evento è terminato con una jam session da parte di tutte le special guest della giornata, presso il music club “Le cantine dell’Arena”.

Un articolo è troppo riduttivo per descrivere l’elevata portata artistica dell’Euro Bass Day.

Per fortuna esistono ancora occasioni come questa che permettono di dare a musica ed arte lo spazio che meritano.

 

A cura di Alice Sbroggiò

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI