Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

CONTROFASE RECENSITO SU TEMPI-DURI.IT

2009-02-14 16:48 by elfa (letto 579 volte)
- Un rock molto vario che alterna soluzioni di veloce funk ed elettronica: questo il giudizio di Tempi-Duri.it sul cd degli Audiomatica......



Un rock molto vario che alterna soluzioni di veloce funk ed elettronica: questo il giudizio di Tempi-Duri.it sul cd degli Audiomatica.

Recensione firmata da Alessandro Metal Alex Bonfà parla bene di Controfase, perche' è sempre presente una tensione melodica ed una dinamica che tengono alta l’attenzione dell’ascoltatore.
Concordiamo con il recensore di Tempi-Duri.it

Il sito diretto da Stefano Bonelli gia' da qualche settimana ha recensito Confrofase dei romani Audiomatica.

Noi (come e' nostra abitudine) cogliamo al balzo questa occasione per segnalarvi alcuni momenti della recensione scritta da Alessandro Metal Alex Bonfà.
La partenza e' precisa e diretta

E’ finalmente uscito in data 29 Settembre il CD di debutto degli AUDIOMATICA, band attiva da una decina di anni all’interno del panorama rock underground romano e non solo.

La band raggiunge questo importante risultato con tutta l’esperienza accumulata in anni spesi a promuovere la propria musica suonando in giro per piccoli e grandi pub, cimentandosi ogni volta con le difficoltà a cui vanno incontro tutti coloro che vogliono andare al di là della mera riproposizione di brani cover di gruppi di successo in voga al momento, nuovi o revival che siano.

Bene, allora un applauso a questa band che ha saputo aspettare ed ha autoprodotto un album maturandolo al punto giusto e presentando, alla fine, un disco ispirato, ben suonato, ben arrangiato e soprattutto professionale (non è un caso che la scelta per il mastering finale sia ricaduta sugli “Sterling Sond Studio” di New York)

Fatte queste doverose e precise introduzioni, la recensione su Tempi-Duri passa all'aspetto musicale dei singoli brani

Venendo alla musica proposta, siamo di fronte ad un rock molto vario che alterna soluzioni di veloce funk-rock, impreziosite da un uso intelligente dell’elettronica, come nella traccia d’apertura “Il Genio” o come nel riuscito primo potenziale singolo “Scacco alla Regina”, a brani molto più melodici dove a farla da padrone sono i ritornelli aperti come nel power-rock di “Aria”, che presenta un giro di basso veramente trascinante.

Bellissima la semi ballad “Polvere” dove l’incedere in arpeggio rimanda direttamente ai Litfiba dei tempi migliori.

Interessante anche l’articolato mid tempos dai toni epici e solenni del “Il cantico dei Naufragati”, dove la voce del carismatico Gabriele Giorgi dimostra una potenza ed una carattere veramente da vendere, parole che ci sentiamo di concordare in pieno!

Alessandro Metal Alex Bonfà cosi' continua la sua analisi del cd Controfase

Un’altra nota positiva è che anche nei brani più “soft”, come ad esempio, la conclusiva “Blow” è sempre presente una tensione melodica ed una dinamica che tengono alta l’attenzione dell’ascoltatore, riportando, in alcuni casi, alla memoria qualcosa della grande tradizione melodica del rock-progressive italiano.

In conclusione, al di là dei singoli brani, la forza di questo “Controfase”, mi sembra proprio la caratteristica di essere molto vario al proprio interno e nonostante ciò capace di rimanere album, un lavoro che anche ascoltato con la selezione random, non perde mai la sua identità.

Ed ora i botti finali ...
Ottima la prova dei musicisti coinvolti, ma di questo non avevo dubbi, avendo avuto l’opportunità di ascoltarli già dal vivo per la presentazione ufficiale del CD alla “Locanda Blues” di Roma, dove hanno confermato la loro bravura tenendo molto bene il palco e proponendo per intero questo loro riuscito debutto discografico.
Non perdeteveli dal vivo, ma intanto gustatevi questo ululato dall’underground, riconoscibile dall’ottima resa sonora!

Un grazie alla redazione di Tempi-Duri ed un pizzicotto sulla guancia ai quattro Audiomatica: se lo meritano.

Art. pubblicato in data 12 febbraio 2009

PROMOZIONE WEB A A CURA DI ELFA PROMOTIONS

RIFERIMENTI WEB:

http://www.comunicati-stampa.net/cat/c-27/MUSICA

 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI