Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

Addio Margherita!

2013-06-29 04:56 by elfa (letto 827 volte)
Addio Margherita! Raccoglieremo tutti i fiori del tuo giardino globalmente ideale!

E’ morta Margherita Hack e tra un petalo e un altro volato nel cielo le sue parole non saranno brandelli spersi nella polvere dal vento ma genialità sparse nel cemento della coscienza umana

E’ morta Margherita Hack. La scienziata, 91 anni, era ricoverata da alcuni giorni all’ospedale di Cattinara, a Trieste. A dare la notizia della scomparsa è stata Rainews 24. Nata a Firenze il 22 giugno del 1922 da padre protestante e madre cattolica, Margherita Hack si era laureata in fisica nel 1945, aveva insegnato astronomia per quasi trent’anni dal 1964 al 1992 ed è stata la prima donna italiana a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste. La scienziata era considerata un’icona e un riferimento dell’astrofisica mondiale e una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana. Hack ha svolto un’importante attività di divulgazione e ha dato un considerevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle. Enorme lo sviluppo delle attività didattiche e di ricerca che Margherita Hack ha promosso all’università di Trieste, dove ha dato vita nel 1980 a un ‘Istituto di Astronomia’ che è stato poi sostituito nel 1985 da un ‘Dipartimento di Astronomia’, che la scienziata ha diretto fino al 1990. La scienziata era molto conosciuta anche per la sua attività sociale e politica. Atea, contraria a ogni forma di superstizione, presidente onorario dell’Unione degli atei, è stata più volte candidata con il Partito dei Comunisti Italiani. Nel 2006 è stata eletta anche alla Camera ma ha poi rinunciato al seggio. Alle ultime primarie del centrosinistra si è schierata con Nichi Vendola. L’astrofisica Margherita Hack è morta la notte scorsa all’ospedale di Cattinara dove era ricoverata da una settimana. Aveva compiuto 91 anni il 12 giugno scorso. La Hack è morta la notte scorsa alle 4,30 nel polo cardiologico dell'ospedale di Cattinara. Era stata ricoverata sabato scorso in seguito al riacutizzarsi dei problemi cardiaci che la affliggevano. Con lei c’erano il marito, Aldo, con il quale era sposata da 70 anni, Tatiana, che la assisteva da tempo, la giornalista Marinella Chirico, sua amica personale, e il responsabile del polo cardiologico, Gianfranco Sinagra.


Roberta Valeriani


 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI