Online: 1 | LOGIN | English

Home Servizi Roster Parters Contatti

Scritti Inversi Naturelfa

5° POETRY SLAM - APERTE LE ISCRIZIONI

2014-08-01 03:10 by elfa (letto 459 volte)
Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione del POETRY SLAM BIBLIOTECA COMUNALE DI SAN GEMINI!

Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione del POETRY SLAM BIBLIOTECA COMUNALE DI SAN GEMINI! Si svolgerà venerdi 1agosto 2013 alle 21.30 presso il chiostro della BCSG. L'iscrizione è gratuita. 5°POETRY SLAM BIBLIOTECA COMUNALE DI SAN GEMINI

Contest di poesia ad alta energia! Chiostro della Biblioteca Comunale di San Gemini. Per informazioni ed iscrizioni scriveteci sul profilo FB o mandate mail a bibliotecasangemini@yahoo.it REGOLAMENTO: CHE COS’È UN POETRY SLAM?

Il poetry slam è una gara di poesia orale ad alta energia.

Il poetry slam mette insieme più poeti e un pubblico rumoreggiante che li ascolta ed esprime apertamente assenso o dissenso.

Il poetry slam è una forma di democratizzazione della poesia: non solo perché chiunque può iscriversi e vincere, ma soprattutto perché trasforma la poesia in un’arte che non glorifica il poeta, bensì celebra la comunità.

Il poetry slam si basa sui valori della parola orale, del pensiero, del dialogo, della polemica e della critica, ma al tempo stesso promuove la tolleranza e l’apertura all’altro.

Il poetry slam è considerato una delle forme più vive e rivoluzionarie della poesia contemporanea, una sorta di movimento a margine dei circuiti artistici tradizionali che, tra le altre cose, stabilisce un nuovo tipo di rapporto tra il poeta e il suo pubblico.

Il poetry slam è molto diffuso in ambito anglosassone, dov’è nato negli anni ’80, e praticato in Paesi come Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Olanda, Gran Bretagna. In Italia si tengono regolarmente incontri di poetry slam in varie città, tra cui Bologna, Cagliari, Milano, Bolzano e Monfalcone.

COME FUNZIONA UN POETRY SLAM?

Funziona così: gli autori che si sono iscritti alla gara (fino al numero di venti) competono leggendo i propri versi davanti al pubblico e a una giuria popolare.

I membri della giuria vengono estratti a sorte tra il pubblico stesso poco prima dell’incontro.

Segue la gara vera e propria, che è divisa in tre tempi.

Nel primo tempo, i venti poeti concorrenti vengono divisi in due gruppi.

Ognuno di loro legge, recita o presenta il suo testo avendo a disposizione un tempo massimo di tre minuti.

I cinque concorrenti di ogni gruppo che ottengono il punteggio più alto passano alla seconda fase.

Nel secondo tempo, i dieci concorrenti che hanno superato la selezione leggono, recitano o presentano un altro testo ciascuno, sempre della durata massima di tre minuti.

I due concorrenti che ottengono il punteggio più alto passano alla terza fase.

Nel terzo tempo, i due concorrenti finalisti si contendono la vittoria leggendo, recitando o presentando ciascuno un terzo testo della durata massima di tre minuti.

COME VIENE ASSEGNATO IL PUNTEGGIO?

La giuria popolare assegna un punteggio a ciascun concorrente considerando tre fattori:

1. i testi in sé;

2. il modo in cui i testi vengono proposti;

3. la reazione del pubblico.

Ciascun punteggio viene assegnato in decimi (il punteggio massimo per ciascuna lettura sarà dunque di 30/30).

QUALI SONO I PREMI PER I VINCITORI?
Gloria e onore.
COSA OCCORRE PORTARE?

I concorrenti devono portare tre o più testi di loro composizione, tenendo presente che per ogni presentazione il tempo massimo è di tre minuti. Naturalmente, alcuni concorrenti leggeranno solo il primo testo, mentre quelli che passeranno alla seconda e terza fase della gara potranno leggerne due o tre.

Dato che la giuria valuta anche la reazione del pubblico, ai concorrenti conviene portare quanti più amici possibile.

CI SONO ALTRE REGOLE?

Quasi nessun’altra regola. I concorrenti possono presentare i loro testi nel modo che ritengono più opportuno: possono perciò accompagnare la lettura con uno strumento musicale o con la band resident, con dei costumi o altro, ma devono comunque essere da soli sul palco. Non è possibile eccedere i tempi previsti dal regolamento (tre minuti a testa per volta). Il pubblico non può fischiare od ostacolare la presentazione dei singoli concorrenti fino a che questa non si sia conclusa.

CHE SUCCEDE SE UN CONCORRENTE SUPERA I TRE MINUTI REGOLAMENTARI?

Se un concorrente supera il tempo massimo consentito subisce una penalizzazione pari a 5 punti per abilità (testo, presentazione, reazione del pubblico).
CHI CONDUCE IL POETRY SLAM?
A condurre il poetry slam viene scelto un Maestro di Cerimonie, assistito da uno o due segretari.

CHE TIPO DI POESIA PUÒ PARTECIPARE A UN POETRY SLAM?

Qualsiasi tipo di poesia. Più voci e stili si ascoltano, meglio è.

Per i concorrenti può essere utile ricordare che il punteggio viene assegnato tenendo conto non solo della bontà dei testi, ma anche della loro presentazione al pubblico


 
Mi piace Non mi piace


I PIU' POPOLARI

I PIU' LETTI